Glee: Matt Bomer parla del suo ruolo come fratello di Blaine

Glee tornerà il 10 aprile negli Stati Uniti dopo la lunga pausa di 7 settimane che ha seguito il drammatico finale invernale (qui il nostro commento).

Per l’occasione Matt Bomer sarà protagonista dell’episodio di ritorno e interpreterà Cooper Anderson, il fratello di Blaine (interpretato da Darren Criss). L’attore, famoso per il suo ruolo di protagonista in White Collar, ha anticipato in una recente intervista con The Hollywood Repoerter che il suo personaggio in Glee sarà “un belloccio incasinato” che dispenserà ai membri del New Directions alcuni consigli poco… raccomandabili.

The Hollywood Reporter: dal momento che il tuo partner, Simon Halls, è l’agente di Ryan [Murphy, creatore dello show], si può dire che era da un po’ di tempo che volevi collaborare con Ryan?
Matt Bomer: Sono stato un grande fan del lavoro di Ryan per anni, assolutamente. L’ho incontrato per caso in diverse occasioni in passato, ma la prima volta che ci siamo seduti insieme è stato a un meeting per The Normal Heart, e sono stato letteralmente travolto dal suo talento. Sul serio, penso che nessuno mi faccia ridere più di Ryan.

THR: parlaci del tuo personaggio, Cooper Anderson.
MB: E’ un ragazzo che ha delle convinzioni forti: è in buona fede, ma i suoi consigli sono assolutamente sbagliati. Torna in città per riallacciare i rapporti col fratello. E’ famoso per aver girato una pubblicità di 15 secondi. E’ alla disperata ricerca di approvazione e alla fine dell’episodio si rende conto che, se non riesce a darsi una calmata, potrebbe perdere il rapporto che ha con suo fratello.

THR: che rapporto hanno Blaine e Cooper?
MB: Come tra due fratelli qualsiasi, la loro relazione è complessa. Sono in competizione, ma si vogliono bene. Cooper si sente responsabile per il fratello minore. Sa che suo fratello ha un talento, e vuole che questo talento sia notato, che non finisca come lui a girare spot pubblicitari di 15 secondi.

THR: chi ha avuto l’idea del mash-up dei Duran Duran?
MB: Sicuramente Ryan.

THR: Cooper Anderson potrebbe tornare? Magari il giorno del diploma?
MB: impegni permettendo, mi piacerebbe moltissimo tornare a Glee. Per ora sono impegnato con White Collar.

THR: com’è stato passare da White Collar a una comedy? Ti piacerebbe fare commedia più spesso?
MB: Assolutamente. Far ridere è un lavoro più difficile in un certo senso, ma mi sono divertito molto.

Random Posts

Loading…

Be Sociable, Share!

Comments

comments